Categoria: Aurora

30 Agosto 2019
Rating:
RISTORANTE
La novità più interessante del pre-vacanze 2019. L’ho scoperta grazie al prezioso e appassionato compagno di pranzi gourmet Alessio D’Aguanno che riesce sempre a fare una rassegna stampa serrata delle nuove aperture in città e, nella sua magnanimità, le condivide con il sottoscritto. Si tratta infatti di un’apertura solo sussurrata a fine giugno scorso ma… (altro...)
26 Agosto 2019
Rating:
MANI IN PASTA
La gastronomia riapre oggi dopo le ferie e come ogni giorno non mancherà nel bancone vetrina la parmigiana di melanzane, passione gastronomica di (quasi) tutti gli italiani. Ma come ogni lunedì Patrizia ti dirà che sarà più buona il giorno dopo: io l’ho assaggiata di lunedì ed era, nella sua semplicità e genuinità, buonissima (a… (altro...)
21 Agosto 2019
Rating:
ENOTECA CON CUCINA
Dai pic-nic creativi al Parco del Valentino con vista Po e Castello del Valentino, nascono chiacchere che, quando rivolte a Monsu Barachin, non possono che iniziare con “conosco un posto…”. E allora dal bellissimo ON-OFF, il 23 luglio scorso dove si sono incontrati le più brillanti e simpatiche esponenti della creatività sabauda, io sono tornato… (altro...)
14 Maggio 2019
L’ITALIA DELLE REGIONI
Il Pane di Raffaele Errico Un pane buono, da lievito madre con un grado di acidità contenuto, crosta croccante e mollica ampiamente alveolata, morbida e profumata, disponibile in forma di baguette (2€ l’una) o di pagnotta dal kg (venduta a anche a metà) come pane ‘comune’ di Porta Palazzo (prezzo equo a 4,70€), pan cassetta… (altro...)
23 Aprile 2019
Rating:
PIù DI UN BAR
Chi conosce e frequenta Affini, sa che lì si fanno le cose per bene: mixology di un certo livello, che distingue da sempre il locale rispetto ai tanti aperti negli ultimi anni movida oriented, ma anche una cucina curata, elaborata, creativa dalle mani del giovane e cosmopolita Yari Sità. Affini ha un solo grande difetto:… (altro...)
21 Agosto 2018
Rating:
PIù DI UN BAR
Ci sono caffè e caffè. Come il mio amato Bar Imperfetto che è ormai una seconda famiglia in pausa pranzo. Capita però il bar di via Ormea vada in ferie e allora Monsu Barachin va in giro città, alla ricerca di indirizzi altrettanto rustici, famigliari soddisfacenti.I local di Borgo Dora mi hanno parlato del Caffè… (altro...)