FOODIES

Va dove ti porta la bellezza.

Sono sincero, qualche volta nei locali che scelgo di provare anche per raccontarli sul blog sono spesso guidato dalla bellezza. O meglio sono incuriosito da locali frutto di progetti di architettura e di design di interni sviluppati da amici e conoscenti che con la bellezza degli spazi ristorativi ci sanno fare. Penso in particolare a Velvet Studio e La Matilde.
Quello che vi racconto è stato pensato e realizzato proprio dai ragazzi e dalle ragazze di La Matilde, gli stessi di Gaudenti 1971, EDIT, Guarini, Japs e molti altri luoghi della ristorazione sabauda che potete trovare sul loro sito o canali social.

Woody’s apre ad aprile scorso accanto al nuovo Ipercoop di via Perugia in un ampio edificio industriale, oggetto di importanti ristrutturazioni; una zona di grandi potenzialità ai limiti dell’Aurora compresa tra corso Regio Parco e il Lungo Dora e quasi davanti a quello che era lo Scalo Vanchiglia su corso Novara.
Come mi aspettavo, Woody’s è molto bello, colorato, spazioso e luminoso: un’ampia sala oltre ad altre due spazi più raccolti anche per cene per gruppi che diventano quasi dei privé.
La cucina?
Noi abbiamo assaggiato una pizza e un’insalata. La prima molto buona, sia per l’impasto, ben alveolato e leggero, la seconda semplice, ma non indimenticabile. L’idea che abbiamo avuto è che a pranzo sia rimanga nel territorio un po’ rigido e poco creativo delle pause pranzo: contiamo di ritornarci per cena, quando il menù cambia e si arricchisce di tonnato alla vecchia maniera, albese, insalata russa, gnocco (con crema di zucchine, granella di nocciole e menta), pacchero (con ragù e pecorino), tiramisù e cheese cake.

E quindi le due fette di salame potrebbe diventare anche tre.
See you soon Woody’s.
Woody’s
Via Perugia, 67
011 247 5420
Home (woodystorino.it)
Pagina Facebook
Instagram
Sempre aperto: colazione, pranzo e cena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *