RISTORANTE

Vecchio Piemonte e Londra.
Nel nostro pranzo di sabato scorso nel Quadrilatero.

Era tanto che non ritornavo in questa zona torinese, stretta tra il centro e Aurora con Porta Palazzo, e il weekend scorso ci sono tornato ben due volte.
Della cena da Tuorlo ve ne parlerò presto, oggi vi racconto il nostro pranzo ai Tre galli, aperto dal 1997, uno dei primi locali ad aprire dando inizio a un’importante riqualificazione della zona, che, dopo qualche anno di calma, a favore di quartieri come San Salvario e Vanchiglia, ho notato di nuovo particolarmente vivace e frequentata.
Ai Tre Galli cucina tradizionale piemontese, ma anche qualche guizzo creativo e qualche piatto extra-regionale e extra-nazionale, come quel Fish & Chips (18€), che – assente da Londra da tanto – mi sognavo da un po’. Un piatto perfetto: fritto leggero e asciutto, panatura croccante, merluzzo spesso e consistente; in accompagnamento patate saporite, dall’interno morbido e superficie croccante, salsa tartara di loro produzione molto buona.

Prima due primi altrettanto soddisfacenti: classici tajarin al ragù di Fassone (13€), sugo cotto a lungo e saporito, e spaghetti cacio e pepe (14€) cremosi con un accenno di limone a sgrassare il pecorino e pistacchi, in granella e interi, a conferire croccantezza. Non da meno i dolci: crema di zabaione generoso di Marsala con mandorle caramellate e uvetta e bonet con caramello all’amaretto in cocotte, amarognolo e intenso di cacao amaro. 

All’inizio di tutto un tradizionale vitello tonnato con salsa all’antica (senza maionese) ineccepibile e da cui dovevamo capire – della serie: “chi ben comincia…” – che quello sarebbe stato un buon pranzo.

Tenetelo in considerazione quando vi chiedono un ristorante buono di cucina piemontese.
Ma anche per quando, con il Fish & Chips o l’agnello con babaganoush, catalogna e caprino (19€), avreste voglia di viaggiare altrove.
Tre Galli – Vineria Ristorante
Via Sant’Agostino, 25
Tel. 011 521 6027
Facebook
Instagram
LUN – SAB: pranzo e cena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *