DE-LUXE

Quando il pranzo è (soprattutto) quello della domenica.
E a Torino non è sempre facile trovare qualcosa di aperto per un pranzo importante, com’è quello della festa.

Ci siamo arrivati per un passaparola generale e con chiunque ne ho parlato, sia blogger/giornalisti che semplici frequentatori, tutti erano d’accordo: Ded Gaci è un fuori classe e alla Madia si sta molto bene, con un’offerta gastronomica interessante unita a un prezzo – in particolare nel menù a 40 € con 4 portate – sostenibile.
Quattro o cinque scelte per ogni tipologia di antipasti, primi, secondi e dolci tra cui è difficile scegliere: sia perché non sono le solite materie prime (lumache, filetto di cervo, quaglie), sia perché gli accostamenti osano senza voler però strafare.
La semplicità del baccalà confit su crema di cavolfiori e la sorpresa dell’uovo meringato su crema di carciofi con tartufo nero ma anche dei perfetti gnocchi (morbidissimi) affumicati alla carbonara e un risotto con animelle, zucca e liquirizia: tanto bello quanto buono.
Le quaglie avevano un ripieno gourmet di salsiccia di Bra e scaloppa di foie gras, mentre il cervo una glassatura al cacao accompagnato all’amaro radicchio tardivo ripassato.
Tradizione piemontese nei plin e nella guancetta di manzo, ma soprattutto nel dolce, un ricordo di cui faccio fatica a liberarmi dopo quasi due mesi dopo averlo provato: cinque strati di piemontese dolcezza, ovvero bonet, panna cotta, zabaione, ganache di fondente e briciole di baci di dama. Altrettanto convincenti il cilindro di lingue di gatto con mele caramellate e spuma al calvados e gelato di farina Bona e la sfera fondente, caramello, olio e sale.

Un ricarico più che modesto nei vini e un servizio molto competente, gentile, ma informale della ragazza in sala.
Il menù cambierà a breve e zucca, broccoli e cervo lasceranno spazio ad asparagi di Santena, piselli e agnello.
E a noi viene già voglia di ritornarci.

Questa recensione è quasi un regalo.
Perché posti così uno vorrebbe tenerseli ben stretti.
Trattoria La Madia
Corso Quintino Sella 85/a
011 819 0028
www.ristorantelamadiatorino.it
Pagina FB
MART – VEN e DOM: pranzo e cena  SAB: solo cena
Chiuso il lunedì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *