L’ITALIA DELLE REGIONI

SODO2All’ombra del Conservatorio, su quella che resta una delle piazze-salotto più belle di Torino, un locale piccolissimo, fratello minore dell’Enoteca Bordò in zona Quadrilatero: la mano è la stessa, ovvero quella delle sorelle toscane Chiara e Francesca Bordonaro, con piatti semplici ma molto gustosi dalla cucina toscana, ma anche piemontese, siciliana e qualche incursione internazionale.

SODO3Oltre al dehors, lo spazio all’interno è raccolto e a ridosso del bancone ad angolo da cui si osserva la composizione dei piatti a partire da cibi per lo più già pronti e quindi con tempi ristretti, fondamentali per la pausa pranzo.
Informalità anche per il servizio che viene lasciato al cliente a partire da un ‘barachin’ con le posate già presenti sul tavolo e portate spesso servite in stoviglie d’acciaio sufficientemente vintage.SODO7
Il menù stagionale è sostanzialmente diviso in tre fasce orarie: all-day-breakfast dalle 11 alle 16, pausa pranzo dalle 12 alle 14:30 e aperitivo dalle 18:30 alle 21:00 e quindi all’ora di pranzo si può scegliere tra i primi due menù, tra tarda colazione con panini di ispirazione toscana (lampredotto/mortadella di Prato e maionese all’aceto balsamico/straccetti di maiale in agrodolce – ca. 6/7 euro), bagel con frittata e gamberi o focaccia con scamerita, radicchio e pecorino oppure con piatti cucinati come la siciliana e molto profumata caponata di melanzane, la toscana pappa al pomodoro, il baccalà mantecato in tazza che insieme alla zuppa di verdure e alle polpette di verdure (al sugo di pomodoro di Corbara) sono tra i best seller all’ora di pranzo (prezzi tra i 7 e 8 euro).
SODO4Si può concludere con la loro cheesecake, una tazza di yogurt cremoso con crumble al cioccolato, composta di limoni e frolla oppure con qualche cantuccio (anche al cioccolato) con cui accompagnare il caffè; non un caffè espresso qualunque, ma selezione (forte/delicato/decaffeinato/forte) di Andrea Trinci oppure filter coffee selezione di Orso caffè.
SODO5Gli aficionados qui bevono il SODO’s drink (zenzero, curcume e thè verde) oppure succo di mela bio e zenzero; tranquilli, i meno salutisti possono bere un vino al calice, una bibita (o centrifugato) bio Galvanina o una birra (Birrificio Ofelia).
P.S.1 Se vi piacciono le uova in carpione (come il sottoscritto), non perdetevi il l’uovo SODO in carpione: nomen omen!
P.S.2 SODO LUNCH BOX
(su prenotazione) con panino, zuppa, insalata e acqua a 15,00 e fatevi pranzo (anche nel we) dove volete in città.SODO6
Ho mangiato
: caponata, pappa al pomodoro, panzanella, bagel con frittata e gamberi, cheesecake, cantucci ho bevuto: SODO’s drink.

SODO – bordò senza trucco
Via Bodoni, 5
392 125 7116
http://www.sodo.to.it/
Pagina FaceBook
MERC – LUN: 10 – 21

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *