GLOBETROTTER

Societe_Lutece_1Ricordo Parigi (particolarmente) bella d’autunno.
I suoi colori caldi e aranciati che si riflettevano nel Canal St. Martin e nella Senna.
E’ un attimo quindi dal ricordo della città alla voglia di cucina francese, ben rappresentata in città alla Société Lutèce che offre in questo tiepido ottobre un ampio dehors sulla splendida Piazza Carlina.

Alla Société Lutèce ritorno sempre volentieri, soprattutto in pausa pranzo (dal lunedì al venerdì) dove al prezzo fisso di 12,50 è possibile assaggiare l’essenza della cucina tradizionale (e casalinga) d’Oltralpe con acqua, baguette, dessert e caffè.Societe_Lutece_2
Si va dalle salades: chèvre chaud, ovvero il formaggio di capra caldo su crostini in insalata con noci e uvetta, oppure la niçoise o de poulet, ai piatti più confortanti come i croque madame o monsieur e agli iconici faux filet (sotto filetto alla griglia) e moules (cozzze) con frites (patate) maison.

La mia chèvre chaud era semplice, non troppo abbondante, ma buona e delicata.
Menu alla carta disponibile (soupes, quiches, assiette de fromages e charcuterie, viande, poisson), ma – consiglio di Monsu Barachin – vale la pena di approfittare del Menu du jour.
Societe_Lutece_3In conclusione un’ottima crème brûlée dove la crosta di zucchero che si spacca sotto il nostro cucchiaino ci riporta immediate al Favoloso Mondo di Amélie e alla rassicurante cucina francese.
Affascinante sempre, ancora di più in queste stagioni di passaggio.Societe_Lutece_4
Société Lutèce

Piazza Carlo Emanuele II, 21
011 88 7644
http://www.societelutece.it/
Pagina FaceBook https://www.facebook.com/societelutece/
Sempre aperto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *