PIZZA & CO

rural_pizza1L’ultima nata della famiglia Ruràl è una pizzeria.
Dopo un ristorante, tre latterie, un emporio abiti, per la pizza il patron Marco Ceresa ha scelto un’ex vetreria nel nuovo quartiere torinese di tendenza Aurora a breve distanza dalla Dora e da corso Regio Parco: l’Architetto Marco Gennaro con toni vintage e ruràl (legno grezzo, resine colorate, pattern scozzesi, tavoli ‘artistici’) l’ha trasformato in un locale che potrebbe stare benissimo nel Meatpacking a NYC o nell’East-end londinese.rural_pizza2
La protagonista resta comunque la pizza dalle mani esperte e sapienti di Michele Colaianni, in arte Micky: amato pizzaiolo dal 1989 e conosciuto nel panorma torinese per la sua precedente esperienza de Il Sarchiapone by Micky.
Da sempre lui utilizza solo farine ottenute con macinatura a pietra per un impasto con lievitazione di 24 ore e senza l’utilizzo di additivi e coadiuvanti chimici.

Il risultato è una pizza buona e facilmente digeribile, da cui emergono soprattutto la bontà della salsa di pomodoro e della mozzarella selezionata, insieme agli altri formaggi e latticini da Aurelio Ceresa; personalmente amo un impasto un po’ più alveolato, ma sicuramente una pizza di buon livello.
rural_pizza3A pranzo la scelta per la pizza è tra i gusti classici (margherita, marinara, prosciutto, funghi, diavola, greca, … e un prezzo tra i 6 e gli 8 euro), diversamente, in alternativa alla pizza, una decina di piatti tra antipasti (tra cui i salumi e i formaggi di Aurelio Ceresa accompagnati a focaccia con sale e rosmarino), primi, secondi e insalate e un prezzo tra gli 8 e 13 euro; tra i dessert (4/5 euro) i gelati Gasprin, una gelateria d’eccellenza nata nel 1929 a Moncalieri che Monsu Barachin ha conosciuto e apprezzato dopo la sua apertura in Corso San Maurizio.

Ho mangiato: pizza margherita, macedonia.

Ruràl Pizza

Via Mantova, 27
011 235 9179
http://www.ristoranterural.it
Pagina FaceBook
GIOV – MART: pranzo e cena
Chiuso il mercoledì tutto il giorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *