MANI IN PASTA

PAST_BAR_1bisAlzi la mano a chi non piace la pasta fresca?
Nessuno. Se poi le porzioni sono particolarmente generose, i sughi sfiziosi e i prezzi più che contenuti allora il posto è uno di quelli da segnare in rubrica.

PAST_BAR_3Stiamo parlando del Pastificio Baretti, pochi metri quadri di legno chiaro e un banco frigo ricco di paste fresche (ripieni, gnocchi, plin, bucatini, tagliatelle), sughi, piatti di gastronomia e dolci (panna cotta, bonet, tiramisù, tarte tatin).
PAST_BAR_2Ogni giorno la scelta è tra 4 o 5 primi: quasi sempre una zuppa di legumi con maltagliati o similari, pasta lunga, ripieni, un sugo di pesce, e volendo una delle paste in vetrina con pomodoro fresco, ragù o burro e salvia; prezzi intorno ai 6/6,50 euro: pocchissimo, considerando la bontà e abbondanza del piatto.
Se la pasta è ottima, i dolci non sono da meno e il bonet assaggiato è uno dei migliori assaggiati ultimamente.
PAST_BAR_4Tanta gentilezza nei titolari, un servizio semplice ma efficace, sostanza ma anche tanto gusto; un unico avvertimento: per la pausa pranzo veniteci presto, lo spazio è poco e gli avventori aficionados tornano spesso in una delle chicche gastronomiche del quartiere.

Ho mangiato: zuppa di fagioli con maltagliati, bucatini con calamari e zucchine, bonet.

Pastificio Baretti
Via Baretti, 18/E
011 66 91 673
LUN – SAB: pranzo
Il negozio è aperto con orario continuato fino alle 19:00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *