RISTORANTE

Forma e sostanza.
Un po’ più sbilanciata verso la prima, ma in ogni caso una pausa pranzo soddisfacente e un buon rapporto qualità prezzo per un menù prandiale aggiornato settimanalmente con una sestina di piatti tra primi e secondi, carne e pesce e un prezzo, comprensivo del dolce del giorno, mezzo litro d’acqua/calice di vino/birra piccola/bibita, il caffè e il coperto, tra gli 11 e i 13 euro.

Io ci sono arrivato perché conosco (e stimo) il lavoro del designer che si è occupato degli interni, della comunicazione, dei colori, ovvero di tutto quello che potete vedere e toccare.
Tranne della cucina.
Che è forse l’unico aspetto perfezionabile.

Il mio tortino di alici e patate era un pochino stopposo e un po’ saporito e nella Caesar Salad non mi aspettavo il pollo impanato, ma quello classico grigliato.
Dolci discreti ma non indimenticabili, per un servizio invece impeccabile e decisamente sollecito.
A cena cambia tutto e il livello è già adesso (più) alto.

Sono sicuro che presto anche a pranzo i piatti sapranno stupire Monsu Barachin.
I presupposti ci sono tutti.
Pank
Via Rodi, 4
011 020 4392
http://www.pankristorante.it/
Pagina Facebook
MART – DOM: pranzo e cena
Chiuso il lunedì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *