STREET & FAST FOOD

MOLLICA_1L’ultimo nato di Piazza Madama Cristina.
In un generale turnover commerciale della piazza, qualche settimana fa il Sakaposh e prossimamente una nuova panetteria, un piccolo e tenero locale nato nei locali di una precedente erboristeria; un interno molto minimal, ovvero piani d’appoggio in legno grezzo e pareti bianche su cui risaltano le foto dei piccoli produttori e i nomi dei prodotti e salse artigianali con cui è possibile comporre il proprio panino (o focaccia).

Un’idea semplicissima, quasi naif ma che non può non piacere: creare panini mettendo insieme prodotti di altissima qualità a partire dal pane del Panificio Bertino, il più km0 di tutti, storico panificio di San Salvario e uno dei più antichi d’Europa, ai formaggi (dai nomi quasi evocativi: toma cremosa, stracchino di mucca stanca) da Giaveno, frutta e verdura da Balangero, salumi da Ferriere, yogurt della Val Chiusella e Parmigiano Reggiano (24 mesi) da un piccolo ‘vaccaro’ del Parmense.MOLLICA_2
Il giovane e atletico gestore, stella della pallanuoto (Torino 81) Tommaso Seinera, propone qualche accostamento ma è disposto ad accontentare i clienti in tutti i lori possibili abbinamenti: io ne ho scelto uno con salame cotto del Monferrato, toma cremosa e fagiolini salati in padella e un altro con stracchino, zucchine grigliate (verdi e gialle) e pomodori secchi accompagnato da un bicchiere di Barbera.

Che dire? Tutto buono, genuino, familiare.
Lo street food, più slow che fast, riesce ad essere molto soddisfascente.

Mollica
Piazza Madama Cristina 2 bis
333 74 46 737
Pagina FaceBook
Chiuso solo la domenica sera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *