L’ITALIA DELLE REGIONI

Il Pane di Raffaele Errico
Un pane buono, da lievito madre con un grado di acidità contenuto, crosta croccante e mollica ampiamente alveolata, morbida e profumata, disponibile in forma di baguette (2€ l’una) o di pagnotta dal kg (venduta a anche a metà) come pane ‘comune’ di Porta Palazzo (prezzo equo a 4,70€), pan cassetta o con altre farine, semi e prezzi variabili.

Altrettanto buone le pizze e le focacce sfornate continuamente e quindi sempre calde e fragranti. A lato dolci croissant e maritozzi con la panna (1,50€ l’uno) che non ho però ancora assaggiato, ma che mi hanno detto essere paradisiaci: li assaggerò presto (a colazione, però).

Il Trapizzino di Stefano Callegari
Ad oggi uno degli assaggi più soddisfacenti del Mercato Centrale: in quel triangolino, o meglio un piccolo trapezio che racchiude nell croccante e nel morbido dei migliori lievitati (naturali), tutta la tradizone gastronomica romana: da pollo alla cacciatora (ovviamente disossato e in bianco) alle melanzane alla parmigiana – i due ripieni più amati – per passare alla lingua al verde, doppia panna (stracciatella e acciughe), e i ripieni stagionali come la misticanza ripassata con aglio, olio e peperoncino o il lesso alla pichiapo’ (in umido al pomodoro).

Verrebbe voglia di fermarsi qui e fare pranzo con due trapizzini (4€) e un supplì (2€) rimanendo nei 10 €. Dei supplì io ho assaggiato quello con carciofi, mentuccia e taleggio: un po’ (troppo) croccante la crosta (fritta), ma ripieno con riso e condimento perfetti.
Stefano Callegari: chapeau!

La Fata Verde di Marcello Trentini
Durante la preview stampa avevo assaggiato una parmigiana – cioè il mio piatto preferito – buona, ma non indimenticabile.

Sono ritornato per assaggiare un altro mio must, ovvero gli antipasti piemontesi (8€), in dettaglio: insalata russa, giardiniera o antipasto gianduja, zucchine in carpione; buone, con verdura in perfetta cottura e quindi croccante ma a cui mancava qualcosa: gusti non così definiti, poca acidità percepita.

Peccato: con tutta la carne del Mercato Centrale, qui il veg deve emergere (e spaccare)!

La Pasta Fresca di Egidio Michelis
Cosa posso mai provare da Michelis se non gli gnocchi, la mia pasta fresca preferita.

Per la precisione gli gnocchi (ravioles) della Val Varaita, ovvero gnocchi di patate, ma con all’interno anche il tomino di Melle, dalla forma allungata conditi con fonduta di Castelmagno, granella di nocciole e miele (9€).

Che dire? Meglio gli agnolotti al ragù o altre paste fresche (orecchiette, maccheroncini) con sughi in giro per l’Italia; gli gnocchi un po’ troppo compatti e poco morbidi: gli gnocchi perfetti si devono sciogliere in bocca, questi non proprio.

La carne del Piemonte di Marco Martini
E quando si parla di carne del Piemonte non può che essere di Fassona, da consumare, soprattutto, cruda: in carpaccio o in battuta.

Io ho assaggiato la battuta (12,60€) che avevo letto come eccezionale: buona – ma ne ho mangiate di migliori su tutte quella della Macelleria Revelli di Monastero di Vasco/frazione Roapiana – ma soprattutto ho trovato un po’ grossolana e sminuente l’impiattamento con insalata e pomodori già conditi con tanto sale, olio e aceto di vino senza essere interpellato sui condimenti preferiti. Mah?!

L’uovo di Davide Scabin
Interessante la cottura
– di tutti i piatti di Davide Scabin – nei forni a carbone bianco, la preparazione dei piatti davanti al cliente con cura e attenzione come nell’haute cuisine, buono, molto buono, il risultato fine.

L’uovo strapazzato viene posizionato su una fetta di pan cassetta (quello di Raffaele d’Errico in vendita al Mercato) e rifinito con salse e/o verdure che cambiano a seconda della tipologie Torino, Napoli e Roma: quello che ho assaggiato io, ovvero il Torino, aveva fonduta, sugo di arrosto e salsa al tartufo nero. Semplice ma incredibilmente saporito e avvolgente.
Tornerò spesso da Scabin: per assaggiare l’uovo Roma, Napoli, ma anche le zuppe e le miasse.

Mercato Centrale Torino
Piazza della Repubblica, 25
011 089 8040
https://www.mercatocentrale.it/torino/
Pagina FB
Sempre aperto 08:00/20:00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *