GLOBETROTTER

Era il 2016, il blog aveva poco più di un anno e mezzo e io scoprivo una realtà decisamente nuovamente per Torino: MagazziniOZ.
Cucina, caffetteria, emporio: tutti nati da un’iniziativa di CasaOz 

Un luogo nella centralissima via Giolitti, al piano terra di un elegante palazzo d’epoca, dove dal 2014 è possibile pranzare, cenare, fare aperitivo, acquistare i prodotti dell’emporio, leggere un buon libro, contribuendo a sostenere il progetto di una “casa” per i bambini e le bambine che vivono in situazioni di malattia.

Sono passati cinque anni, la filosofia alla base di Magazzini OZ è rimasta la stessa, è cambiata un po’ la tipologia di cucina, che è diventata un viaggio tra i cibi del mondo: una benedizione in tempi complessi come quelli attuali in cui viaggiare, soprattutto lontano, è sempre più difficile.

Potete decidere di venire qui, sedervi di fronte alle librerie – e dalla primavera anche nell’accogliente dehors sul cortile interno – e iniziare a viaggiare con il gusto con i piatti globetrotter del cuoco Luca Marin: dalla Cina dei Bao (6€), panini al vapore farciti con maiale affumicato e salsa barbecue o gambero in tempura con salsa agrodolce, alla Marsiglia della bouillabaisse (14€), dal sud degli Stati Uniti con le barbecue ribs (14€) alla shakshuka mediorientale (14€) con verdura, spezie (cumino e coriandolo) e uova.
Io e la mia amica Sarah, dopo una toccata e fuga in Cina – morbidi e delicati bao – siamo approdati tra Russia e Siberia per gustare gli insoliti, qui a Torino, pelmeni: ravioli tondi con pasta consistente e ripieno saporito di vitello e maiale, conditi con burro e aneto fresco e da consumare intingendoli in panna acida o aceto di mele. Convincenti, autentici nel gusto e decisamente abbondanti nelle porzioni. A concludere una golosità fritta e dolcissima direttamente dall’Argentina: churros con dulce de leche (6€)

ph© – MagazziniOz

A cena i piatti sono praticamente gli stessi ma cambia la formula: tre tapas, tra cui i bao, ma anche asado de tira, pollo in teriyaki, tapioca e queijo, pakoras e raita, fish & chips, salmone affumicato (gravlax) e un piatto principale a 30€, per continuare a viaggiare con il gusto con più calma e tranquilità.

Perché questa è la  bellezza di gustare piatti internazionali, che, trasmettendo la cultura dei paesi di provenienza e coinvolgendo nel concetto di benessere globale, mettono a proprio agio e rimangono nello spirito del comfort food.

Bravi MagazziniOz e brava Enrica Baricco, da sempre occhi, mani e cuore di questo progetto ambizioso.
Noi felici di avere un posto in più per gustare bellezza e bontà nel cuore storico di Torino.MagazziniOz
Via Giolitti, 19/A
011 081 28 16
http://www.magazzinioz.it/
Facebook
Instagram
MART – SAB: (tarda) colazione, pranzo, aperitivo e cena
Chiuso domenica e lunedì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *