TRATTORIA

LE_PUTRELLE1Difficile individuare la tipologia di locale: a prima vista sembra un’enoteca per le botti e le tante bottiglie che circondano i tavoli, le pareti con assi di legno sbiancato ricordano invece un gastro-pub inglese, mentre la cucina invece è quella verace e tradizionale da trattoria, facendo incontrare quella più tipica piemontese con i sapori pieni di quella pugliese.
LE_PUTRELLE3In quest’alleanza culinaria nord-sud, la cucina del cuoco Martino mette infatti sulla stessa tavola i gnocchi di patate al Castelmagno e le orecchiette con le cime di rapa di Fasano, la tagliata di fassone piemontese e le polpette fritte o al pomodoro (di chiaro stampo pugliese); per gli antipasti la matrice resta invece saldamente piemontese, permettendo la scelta fra tre interessanti possibilità (che possono costituire di per sé un’ottima pausa pranzo): Il tris classico (Tomini e acciughe al verde, insalata russa e vitello tonnato a 8,50€), In Langa (vitello tonnato, insalata russa, battuta di carne cruda a 10€) e Il misto de la sinoira (vitello tonnato, salame cotto, tomino e acciughe al verde, carne cruda, insalata russa, insalata di carciofi, lardo e antipasto caldo del giorno a 14€).
LE_PUTRELLE5Le altre possibilità per la pausa pranzo sono: primo o insalatona + dolce a 8€, antipasto + primo a 10 €, antipasto + secondo a 14 € (tutti comprensivi di acqua e caffè). Per chi vuole strafare (ed essere a posto fino a sera) un menù degustazione a 18€ comprensivo di Tris di antipasti, Primo e Secondo del giorno (bevande escluse).
LE_PUTRELLE6Ho mangiato: vellutata di zucca e patate, insalata russa, gnocchi di patate con ragù di bianco di manzo, panna alla langarola (con nocciole).

Le Putrelle

Via Valperga Caluso, 11. Torino
011 659 9630
www.leputrelle.it
Chiuso sabato a pranzo e domenica (tutto il giorno).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *