RISTORANTE

LA_MINA_1Trattorie che aprono, trattorie che restano.
In zona Lingotto, a breve distanza dall’area espositiva e dal centro commerciale, una trattoria che resiste da molti anni; a dire il vero la nuova gestione conta solo dieci anni, ma la trattoria ne ha molti di più e quindi sicuramente una presenza storica nella zona.LA_MINA_2
A dire il vero questa trattoria pur presentando i piatti tipici della cucina tipica e tradizionale piemontese, offre un servizio e prezzi più da ristorante che da trattoria; ed è questo forse l’aspetto che mi è piaciuto meno.
LA_MINA_3A parte infatti un primo (uno solo) del giorno offerto ad un prezzo più economico con acqua e caffè compresi, quasi tutti i piatti oscillano sui 10 euro e quindi la pausa pranzo viene ad avere facilmente il prezzo di un pranzo della domenica; poca flessibilità anche da parte della gestione che con le mezze porzioni renderebbe il pasto più leggero (anche economicamente) permettendo di assaggiare più piatti.LA_MINA_4
Piatti
che restano in ogni caso ineccepibili e se – ormai li conoscete i parametri di giudizio di MB – la misura dell’autenticità della cucina di un ristorante sono gli gnocchi di patate, quelli assaggiati qui erano tra i migliori di sempre: morbidi, quasi impalpabili e affogati in abbondante formaggio fuso. Ottimi anche gli antipasti (tipici) piemontesi: carne cruda, vitello tonnato, acciughe al verde e tomino col bagnet rus.
Conclusione (leggera) con pere cotte nel vino: ben caramellate, ancora consistenti, e non eccessivamente dolci.

Molto bene quindi la tradizione autentica e la cura nell’esecuzione, ma un menù per il pranzo feriale, anche più ridotto (ed economico)?
Un consiglio, un augurio!LA_MINA_5
LA MINA
Via Ellero, 36
011 79 20 056
www.ristorantelamina.it
Pagina FaceBook
MART – DOM: pranzo e cena
Chiuso il lunedì

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *