TRATTORIA

ILGIAGUARO_1Il motivo per cui questa verace trattoria di via Nizza sia dedicata al veloce felino della giungla africana non sono riuscito a scoprirlo.
L’unica cosa che lo richiama è un quadro ad olio dedicato all’animale affisso alle pareti del locale e che è presente lì da quasi ottant’anni.

ILGIAGUARO_2E sì, parliamo di una trattoria storica: quasi quarant’anni di questa gestione e altrettanti con quella precedentemente. Sarà proprio per la sua allure storica e rassicurante che è molto amata dagli agés del quartiere, in cenacolo qui spesso per il pranzo.

Un menù semplice, ma non così ruspante come ci si potrebbe sperare in un posto così storico.
Per il pranzo tre primi, tre secondi e altrettanto contorni che è possibile scegliere da soli o combinati nei menù con acqua/caffè e coperto spendendo in ogni caso meno di 15 euro.
ILGIAGUARO_3La pasta e fagioli assaggiata era saporita e i ditalini di pasta al dente, ma non troppo legata, ben cotta e buona anche la rolata di coniglio con gli spinaci al burro.
Monsu Barachin ha poco tempo per prendere parte ai discorsi degli habitués del ristorante che qui indugiano a lungo (ma ne avrebbe tanta voglia), ma esce soddisfatto perché il comfort food riesce sempre, oltre a riempire la pancia, a scansare il grigiore di metà giornata.

IL GIAGUARO
Piazza Nizza, 83
011 669 8935
LUN – SAB: pranzo e cena
Chiuso alla domenica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *