GELATO

Ancora a Pozzo Strada, ma questa volta per un gelato.
Con la quarantena la primavera è praticamente volata e in un attimo ci siamo trovati in estate: quella torinese, calda e assolata.

Monsu Barachin va in cerca delle ultime novità a tema gelato e decide di provare una gelateria scoperta sui social proprio durante il lock-down. Un’apertura recentissima, nata dal progetto di due giovani gelatieri Paolo Gonella e Davide Frainetti, rispettivamente di Torino e Terracina, che “hanno voluto unire le loro competenze, esperienze e passione in un nuovo progetto: ‘Gonetti’ – nome che nasce appunto dall’unione dei due cognomi dei fondatori.

Un numero, giustamente, limitato di gusti dove oltre a quelli tradizionali ne troviamo alcuni molto particolari: su tutti il Blu Gonetti, ispirato ai colori Gonetti, gusto mandorla con vaniglia bourbon del Madagascar e Nocciole Pralinate dell’azienda agricola GALA Nocciole, dove il colore è dato dal fiore di pisello farfalla naturalmente blu in infuso.

Courtesy images pagina FB Gelateria Gonetti

Altrettanto interessanti il gusto Sorrento con cioccolato bianco, limone e pistacchi e il Mandorlocca: una mandorla tostata variegata con una confettura di albicocca Pellecchiella e Cereali, per celebrare, a distanza, il GELATO ARTIGIANALE FESTIVALAgugliano Festival Gelato Artigianale con anche un gemellaggio con il Caffe’ del Duomo di Terracina dove è proposto il medesimo gusto.

Noi abbiamo assaggiato un fior di latte, cremoso ma che avremmo voluto sapesse ancora di più di latte, un ottimo frutti di bosco e un cioccolato (senza latte) che, forse, mancava un po’ di intensità al cioccolato.

Torneremo sicuramente perché ci restano altri da gusti da assaggiare, come il Cheesecake con formaggio fresco, salsa di Fragola artigianale e sbriciolata di pasta di meliga Briccodolce.
L’estate sabauda è lunga e sembra anche molto calda.

Gelateria Gonetti
Via Candido Viberti, 11
www.gonetti.it
Pagina FB
Tel. 011 037 09 98
Sempre aperto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *