RISTORANTE

DB1Che meraviglia pranzare come in un cocktail bar su Columbus o Madison Avenue nell’Upper West Side di Manhattan/NYC.
Purtroppo (o per fortuna) siamo a Torino, in Via Madama Cristina nei locali che hanno ospitato per tanti anni un’istituzione gastronomica del quartiere Da Bacco da cui ha ereditato le iniziali del nome, ma opportunamente riconvertiti con soffitti lavorati, lampadari di cristallo, pareti rossi e un ampio bancone in legno laccato.
DB2La formula è una delle più innovative dell’attuale panorama eno-gastronomico sabaudo, ovvero un menù del giorno scritto sulla lavagna con primi della tradizione italiana (pasta fresca Dutto o fabbricanti Gentile di Gragnano/Carla Latini), secondi di carne e pesce, qualche incursione dalla cucina internazionale (fish’n’chips, chili con carne), ma soprattutto un menù alla carta estremamente vario ed internazionale tra starters, insalate (di carattere), panini e piatti cucinati tra cui l’autentico Menestrun a zeneize (minestrone alla genovese) rifinito con pesto fresco.
DB3Molta cucina francese come se fossimo in un bistrò parigino o in un lussuoso restaurant d’hotel della Cote d’Azur: buonissimo il Croque Monsieur cotto al forno (à l’ancienne) con prosciutto cotto, gruyère e bechamel, come del resto le ricche insalate ‘chevre chaud’ e niçoise.
Tanti e ottimi i piatti indissolubilmente legati alla cucina della Grande Mela, tra Panino al formaggio grigliato, Bagel al tacchino/salmone, Mac’n’cheese & bacon, Club Sandwich e, manco a dirlo, NY style pastrami sandwich.
Eccellenze italiane nelle paste (come citate sopra), nei salumi e formaggi (per comporre il vostro deli) e nei tantissimi vini, per i quali è possibile degustare un calice in accompagnamento al pranzo con prezzi contenuti.DB5
Qui nulla è lasciato al caso, ma tutto è scelto con attenzione e passione dal patron Leonardo Sergi che dimostra un’ottima padronanza nell’accoglienza e nell’ambito enologico e cocktail; anche il caffè non è uno qualunque, ma proviene dalla Torrefazione San Domenico, piccola realtà artigiana della Val di Susa.
Prezzi più che abbordabili: croque monsieur e panini sui 6/8 euro, primi sui 7/8 euro, secondi sui 10 euro e dolci (tarte tatin, crema catalana, tiramisù) a 4/5 euro.
DB4Ho mangiato: Mac’n’cheese & bacon, Minestrone alla genovese, Croque monsieur, Insalata ‘chevre chaud’, Tiramisù.
blocco_DBM-O-B Cocktails & more
Via Madama Cristina, 82/c
011 650 51 46
http://enotecadabaccotorino.it/
Pagina Facebook
LUN – SAB: 10:00 – 22:30 (spesso 24:00) Chiuso la domenica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *