Archivi categoria: Crocetta

2022/01/17
Rating:
PIù DI UN BAR..

Monsu Barachin ritorna a bazzicare l’amato territorio, rassicurante e bon pat, dei bar che sono più che semplici bar diventando quasi rustiche trattorie. (altro…)

2021/04/02
Rating:
BUONO COME IL PANE..

Una piccola panetteria nel lungo e trafficato corso Duca, un po’ fuori dal cuore sociale e commerciale di Crocetta identificato con il suo mercato rionale. (altro…)

2021/03/15
Rating:
MANI IN PASTA..

Bistrot o gastronomia? (altro…)

2021/03/15
Rating:
MANI IN PASTA..

All’inizio dell’avventura del blog, quindi circa sei anni fa, aveva un nome diverso, ma gli interni accoglienti sui i colori tenui del legno sbiancato e quel dehors vetrato e luminoso erano gli stessi di oggi. (altro…)

2021/01/12
Rating:
GLOBETROTTER..

Corrientazo colombiano. (altro…)

2018/11/29
Rating:
RISTORANTE..

Girovagando per Torino all’ora di pranzo ti rendi conto che ci sono dei posti che rappresentano delle vere enclavi di comunità di lavoratori che si ritrovano all’ora del pranzo. (altro…)

2018/10/04
Rating:
ENOTECA CON CUCINA..

Le enoteche con cucina continuano a convincere.
Qualche anno fa erano pochi i locali in città dove il buon vino si accompagnavano al buon cibo: uno dei primi ricordi di Monsu Barachin è sicuramente Rossorubino a cui nel tempo se ne sono aggiunti di altrettanto validi, come Quadre, Vino lento, Osteria Rabezzana. (altro…)

2018/04/20
Rating:
DE-LUXE..

KAY_1La cucina de-luxe del mese di aprile è peruviana e se è vero che tra i migliori cuochi e ristoranti internazionali del momento, molti sonomade in Perù, anche KAY non scherza. (altro…)

2018/03/30
Rating:
GLOBETROTTER..

JAPS_1Tempo di Hanami.
Il periodo, forse, più bello per visitare il Giappone, tra fioriture spettacolari di pruni e ciliegi: ma noi siamo a Torino e cerchiamo di vincere la Japan melancholy, che ci strugge un giorno sì e altro pure, frequentando locali di cibo giapponese. (altro…)

2017/10/26
Rating:
PIù DI UN BAR..

16PINCOPALLO_1Ci sono arrivato per la rasatura.
Perché una delle chicche di questo posto è proprio mettere insieme barbiere (che fa parte del marchio arcinoto a Torino di Luisa e Franchino) e caffè; un’allure vintage che ci trasporta immediatamente agli anni ’50 e paesaggi urbani ad altre (e alte) latitudini: un po’ Nord Europa, un po’ Williamsburg (Brooklyn – NYC). (altro…)