Archivi categoria: Pizza & Co

Pizza & Co

50 TEGLIE

50teglie_1Occorre spingersi in Parella, nell’area nord ovest di Torino e zona poco vocata alla ristorazione e gastronomia, per assaggiare una pizza che non si dimentica. (altro…)

RURAL PIZZA

rural_pizza1L’ultima nata della famiglia Ruràl è una pizzeria.
Dopo un ristorante, tre latterie, un emporio abiti, per la pizza il patron Marco Ceresa ha scelto un’ex vetreria nel nuovo quartiere torinese di tendenza Aurora a breve distanza dalla Dora e da corso Regio Parco: l’Architetto Marco Gennaro con toni vintage e ruràl (legno grezzo, resine colorate, pattern scozzesi, tavoli ‘artistici’) l’ha trasformato in un locale che potrebbe stare benissimo nel Meatpacking a NYC o nell’East-end londinese. (altro…)

IL PICCHIO + YUMMI

PICCHIO_YUMMI_affiancatiCome diceva lo spot anni ’90 del Maxibon Two is megl’ che uan” con i giovanissimi Stefano Accorsi e Cristiana Capotondi, due è meglio di uno e allora nel quartiere San Paolo nei pressi dell’Igloo di Mario Merz su Corso Mediterraneo ecco una pizzeria (particolarmente amata da aficionados e abitanti del quartiere) con una gelateria dirimpettaia, della stessa proprietà e gestione. (altro…)

OPPOSTO

OPPOSTO1Finalmente il centro di Torino ha un locale dove consumare pizze gourmet.
Dal genio imprenditoriale e creativo della Premiata Famiglia di Amici Miei, un nuovo e bel locale (design e direzione artistica di Bottega studio architetti e corporate/visual identity di Bellissimo & the Beast) dove la pizza si rimpicciolisce (circa 1/3 dell’impasto tradizionale) per arricchirsi di ingredienti ricercati dall’Italia e dal mondo (Mozzarella di Bufala della Piana del Sele dop affumicata, Salmone selvaggio affumicato dell’Alaska sockeye, Stracciatella e burrata di Corato, Pomodoro Corbarino e pomodori gialli del Vesuvio). (altro…)

BERBERE’

BERBERE1_justOPENEDFinalmente Torino ha la sua pizza Berberé.
Scoperta magicamente a Expo, su consiglio di gastronomi appassionati quanto Monsu Barachin che ad Expo avevano sperimentato un po’ di tutto in tema culinario, è uno dei ricordi più gustosi del cibo made in Italy preparato nella manifestazione universale di Milano.
Berberè nasce nel 2010 dalla passione per il cibo dei fratelli Matteo e Salvatore Aloe su due concetti base “light” e “slow”: il risultato è una “pizza stagionale biologica, buona da mangiare e da digerire, etica e sostenibile, frutto di ricerca continua su farine, fermentazione, topping, metodi di cottura e proprietà nutrizionali.” Gli ingredienti sono perlopiù Alce Nero, marchio di oltre mille agricoltori e apicoltori biologici, impegnati, dagli anni ’70, in Italia e nel mondo, nel produrre “cibi buoni, sani e che nutrono bene.” (altro…)

KRABON

KRABON1Crocetta, zona di mercato e di universitari: la pausa pranzo deve quindi essere espressa.
Da Krabon un piccolissimo locale su due piani su Corso Einaudi (tra corso Galileo Ferraris e Duca degli Abruzzi), si ordina al piano terra e quando è pronto, un cicalino ti avverte e tu scendi a ritirarlo. (altro…)

MASANIELLO E’ TURNAT

MASANIELLO4Mamma mia come si mangia bene a Napoli!
Monsu Barachin non è (purtroppo) in trasferta nella sua città più amata (dopo Torino) ma in pausa pranzo da Masaniello è turnàt: un ristorante/pizzeria in S.Salvario, ma che potreste benissimo trovare al Vomero o a Mergellina, in una delle zone più eleganti e di classe della città partenopea.
(altro…)

ALLA LETTERA

ALLA_LETTERA1Alla Lettera è prima di tutto bella!
L’interno progettato da vari studi di giovani architetti e designer torinesi che si sono ispirati al mondo della grafica e tipografia editoriale – capofila Yet Matilde – a memoria di Bodoni, creatore tipografico ante-litteram che dà il nome alla splendida piazza su cui la pizzeria si affaccia; ogni spazio quindi vede una commistione molto interessante di design, grafica e pizza a partire dall’iconica citazione: “la tipografia è una pizza”, ovvero “I caratteri tipografici sono proprio come gli ingredienti della pizza: ognuno ha le sue origini, la sua storia, le sue peculiarità. Forte o delicato, deciso o raffinato, ci sono tanti caratteri tipografici quanti sono i gusti delle persone“. (altro…)

PIZZERIA FRATELLI ROSELLI

FRATELLI_ROSELLI1Lungo l’ampio corso Lione, nei pressi dall’IGLOO di Mario Merz e la cosiddetta Spina 1, il triangolo di nuova urbanizzazione compreso tra corso Mediterraneo, corso Rosselli e corso Lione, una pizzeria che non ti aspetti, soprattutto in pausa pranzo.
(altro…)

CAMMAFA’

CAMMAFA1Cammafà è (soprattutto) pizza.
Fino a qualche anno fa, la pizza preferita di Monsu Barachin a Torino: pieno stile napoletano, impasto a lunga lievitazione, cornicione (molto) alto, ottimi ingredienti e abbondanti nel farcire la pizza.
Nel tempo la passione è un po’ scesa, alla ricerca di pizze (stile napoletano) un po’ più leggere e meno impegnative, tuttavia la pizza di Cammafà resta ottima e una delle migliori di Torino. (altro…)