Archivi categoria: L’Italia delle regioni

2018/02/05
Rating:
L’ITALIA DELLE REGIONI

FERRAMENTA1Di quando di un locale sai già che ti troverai bene appena entrato, ancora prima di mangiare: una cortesia e una solare disponibilità non affettate, un ambiente luminoso e accogliente che si riempie in fretta di habitués e non, un menu per il pranzo, a metà tra regionale e generale, e uno alla carta da cui è comunque possibile assaggiare i piatti anche a pranzo, prezzi contenuti. (altro…)

2017/09/05
Rating:
L’ITALIA DELLE REGIONI

IL_DEPOSITO_1Sicuramente, insieme a Milanga, la scoperta più interessante di questa calda estate torinese. (altro…)

2017/07/05
Rating:
L’ITALIA DELLE REGIONI

RAVIOLHOUSE_1La storia inizia nel basso Piemonte, da dove vengono i titolari e ideatori di questo format che gira tutto intorno ai ravioli, di stanza nei locali di via Maria Vittoria che hanno ospitato per un po’ il vincente Poormanger. (altro…)

2017/06/14
Rating:
L’ITALIA DELLE REGIONI

CIACOLA_1La cucina del triveneto mancava all’appello delle cucine regionali di Monsu Barachin in pausa pranzo.
Una tradizione da molti anni del Ciacolon, accogliente e tranquillo ristorante della prima collina – cinque minuti da corso Moncalieri – che offre da qualche settimana la novità della pausa pranzo in uno spazio ancora più intimo e raccolto: la Ciacola. (altro…)

2017/05/31
Rating:
L’ITALIA DELLE REGIONI

LINO_PASSAMILIVINO1Non fatevi ingannare dal candore delle pareti illuminate dalle ampie vetrate, dal legno grezzo e minimale dei tavoli e dalle stampe in bianco e nero affisse, che potrebbero far pensare a una ristorazione di tipo scandinavo; qui la protagonista è la cucina ruspante e tradizionale abruzzese che nasce qualche anno fa in periferia con Linopassamilvino, precisamente in Borgo Vittoria, per poi sbarcare nella centralissima via Giolitti, diventando street e fast food. (altro…)

2017/05/08
Rating:
L’ITALIA DELLE REGIONI

SICILY_1La pasticceria e rosticceria di ispirazione siciliana più glamour a Torino nasce a San Donato (via Cibrario), ma si impone al grande pubblico nella centralissima via Gramsci, mantenendo inalterate proposta e lo stile contemporaneo degli interni. (altro…)

2016/12/01
Rating:
L’ITALIA DELLE REGIONI

puglia_lab_01La puglia spacca. Anche d’inverno. Sia al cinema che a tavola.
Un nuovo locale aperto da qualche mese in via Nizza con l’obiettivo di deliziare il cliente torinese con tutte le prelibatezze della cucina pugliese, a partire dalla focaccia pugliese con i pomodorini e le patate per la colazione o un break di metà mattina, per passare alla pausa pranzo dove almeno un primo piatto e un secondo tra quelli del giorno appartengono alla tradizione pugliese, fino ai dolci (per lo più bocconotti e zeppole di San Giuseppe) fino all’aperipuglia e all’ampio e ricco pranzo della domenica che può essere di terra o di mare (25 euro tutto compreso). (altro…)

2016/09/29
Rating:
L’ITALIA DELLE REGIONI

scodelle1Amo da sempre i piatti della cucina emiliana – spingendosi nella bassa fino al Mantovano e Cremonese – che trovo corposi e rassicuranti: tortelli di zucca, salumi caserecci, erbazzone; tutto innaffiato dal frizzante succo d’uva locale, Sua Maestà il Lambrusco. (altro…)

2016/06/20
L’ITALIA DELLE REGIONI

BOGIANEN1bis“Lo vuoi un sanguis per pranzo?”

A dire il vero i panini, che a un certo punto i piemontesi hanno incominciato a chiamare sanguis piemontesizzando l’inglese sandwich, preparati da mia nonna erano molto più basici (prosciutto cotto o salame Milano) e preparati con la classica bananina. (altro…)

2016/06/13
Rating:
L’ITALIA DELLE REGIONI

BRACIO_LEMANI1Pensavo di aver assaggiato tutto della Sicilia, dalle busiate trapanesi alle teste di moro di Scicli, dalle scacce modicane ai biscotti ricci di mandorle di Agrigento, invece mi sbagliavo.
Non avevamo mai assaggiato le braciole (involtini) messinesi: lo scopro a Torino in un locale dal nomen omen BracioLemani®. (altro…)