TRATTORIA

CANTINE_VITTORIA_1Locali che riscopri in un tranquillo lunedì di dicembre: ti siedi alle 12:15 e scopri che quasi tutti gli altri tavoli sono già prenotati.
Non siamo in centro, ma nel periferico quartiere Borgo Vittoria davanti al mercato di piazza della Vittoria, nucleo commerciale e sociale del quartiere; un ambiente rustico con botti a vista e strutture in legno, disseminate di oggetti autentici da Casa della Nonna.

CANTINE_VITTORIA_2Un locale quindi a metà tra piola, bar-à-vin e gastronomia e un menù ampissimo da cui scegliere il proprio pranzo: la classica cucina da trattoria quindi gnocchi (di patate) con prosciutto, piselli e zafferano, pasta e fagioli, polenta concia, trippa, melanzane alla parmigiana, seppie con piselli, insalata di carne cruda e cipolla di Tropea, arrosticini che con un contorno (anche qui tantissima scelta) possono comporre il menù con primo + secondo + contorno a 10 euro.
CANTINE_VITTORIA_3Oltre a questi tutta una serie di piatti fuori menù, per i quali c’è davvero l’imbarazzo della scelta: agnolotti d’asino al ragù di cinghiale (7,50€), plin di fonduta al brasato (7,50€), plin Raschera e noci con burro biondo, merluzzo alla livornese o fritto con polenta (10€) o tegame polpo, cozze e broccoli (6,50), formaggi o dolci (non di loro produzione a 2,50€) non indimenticabili.CANTINE_VITTORIA_4

Prendetevi un po’ di tempo e ricordate che siete in una cantina accompagnando la vostra pausa con un bicchiere di vino: d’altra parte siete circondati da botti (in acciaio: purtroppo meno poetiche di quelle in legno) e un calice di barbera, dolcetto, grignolino o bonarda non potrà che migliorarvi la giornata.

Cantine Vittoria
Piazza della Vittoria, 31/B
011 570 5694
Pagina FaceBook
LUN: pranzo  MART – SAB: pranzo e cena
Chiuso la domenica e il lunedì sera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *