STREET & FAST FOOD

Ci sono i pranzi lunghi, rilassati, con due o più portate, e poi ci sono i pranzi che durano meno di venti minuti con un panino. Al volo.

Io sono sempre stato un delatore del panino al bar in pausa pranzo: sia perché me lo posso preparare a casa e quindi risparmio soldi e tempo e sia perché quando mangio fuori, anche solo nel pranzo feriale, vorrei mangiare qualcosa di più, di diverso.

Eppure negli ultimi anni la tendenza gourmet ha investito anche il mondo panino e quindi mangiare un panino preparato con ottimo pane artigianale, preparato con farine selezionate e proveniente da panifici doc, e farcito con ingredienti e materie prime di qualità, significa fare un ottimo pranzo.

Se volete sapere dove trovare i più buoni a Torino e Milano, dovete chiedere al food writer in erba Alessio D’Aguanno e seguirlo, anche nelle IS, nelle sue tappe sabaude e meneghine del panino.
Ed è proprio lui ad avermi consigliato Cantiere Edibile, che conoscevo da un po’ ma non avevo mai provato, e il suo pastrami on rye (per cui io nutro una passione folle).
Com’era il Pastrami on Rye (8€) di Cantiere Edibile?
Buon(in)o: pane buono, fragrante ma pastrami un po’ italianizzato – sapore e consistenza del manzo affumicato – ma valorizzato da altri due ingredienti molto italiani, gorgonzola e miele, che l’hanno reso comunque molto interessante.

Ho assaggiato anche il Club Sandwich (7€): buono, ben farcito con classici pomodoro, insalata e arrosto di tacchino ma troppa maionese (del barattolo).

In menù soprattutto panini, qualche insalata e piatto freddo da accompagnare a una birra o a un calice di vino.

Prezzi medi per soddisfacenti pause pranzo al volo.
Qualche volta vanno bene anche quelle.
Cantiere Edibile
Via Principe Amedeo, 12H
011 813 6891
Pagina FB
Sempre aperto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *