L’ITALIA DELLE REGIONI

BOGIANEN1bis“Lo vuoi un sanguis per pranzo?”

A dire il vero i panini, che a un certo punto i piemontesi hanno incominciato a chiamare sanguis piemontesizzando l’inglese sandwich, preparati da mia nonna erano molto più basici (prosciutto cotto o salame Milano) e preparati con la classica bananina.BOGIANEN3
I panini preparati e serviti al Bogianen, recentissima apertura di San Salvario (3 giugno 2016), contemplano tutto il Piemonte gastronomico che possa entrare in un panino: dalla bagna caoda alla salsiccia cruda di vitello di Bra, dal vitello tonnato alle acciughe al verde, dal salame cotto del Monferrato al lardo al rosmarino di Cavour.BOGIANEN2
Due formati: normale a 5 euro e XL a 7 euro da accompagnare a una birra artigianale o un bicchiere di Barbera (1,50); nell’attesa della preparazione (i panini sono preparati al momento), si possono assaggiare i mini-panini (1€) al Testun al Barolo, al salame di Cavour, alle acciughe tartufate e alla salsiccia di Bra.
Poco spazio all’interno, ma un pic-nic con il Parco del Valentino vicino con i panini bogianen può essere una buona idea.

Ho mangiato: mini-panini con acciughe e Testun al barolo, panino L Tonné con girello di vitello COALVI, lattuga, pomodoro, salsa tonnata artigianale, uovo sodo.blocco_BOGIANEN
Bogianen

Via Belfiore, 11b
333 142 6847
Pagina FaceBook
MART – SAB: pranzo e cena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *