RISTORANTE

E’ incredibile la storia di questa locanda, oggi sul crocevia tra il multietnico Porta Palazzo e il più bohèmien Borgo Dora.

Leggiamo infatti che “La data di apertura è fissata al 1820 ma la storica locanda pare esistesse già prima delle costruzioni dell’attuale sede, nella casa progettata dall’ingegnere Carlo Bernardo Mosca (1792-1867). […] Conosciuta come trattoria “Ponte Dora” sotto la proprietà di Maria Salvetti, si trasformò in albergo-ristorante nel 1904 per volontà di Antonio Truffo. Da allora si sono succeduti diversi proprietari, dall’illustre Bartolomeo Olivetti degli anni ‘50 a Giancarlo Cristiani, noto gallerista torinese.”

E da qualche tempo questo Albergo ristorante è tornato a rivivere sia in versione ristorante che come albergo. Il locale trasuda storia nelle sue tipiche sedie thonet da osteria, negli specchi con ancora le scritte commerciali dell’epoca, con qualche lampada e complemento ben preservate e che rendono bene l’atmosfera dell’epoca.

Durante la mia visita anche un ritrovo di cinque torinesi ultrasettantenni che ne confermavano l’autenticità storica.
Peccato solo che la cucina non mi ha soddisfatto appieno: un’interessante proposta prandiale a 10 euro con antipasto, piatto del giorno, acqua, vino e caffè ma con un antipasto di partenza solo discreto a base di crostino con acciuga e salsa verde e uno sformato di riso venere decisamente poco saporito e con la stessa salsina verde del crostino. E poi soprattutto uno stinco che mi aspettavo molto diverso: quasi glassato, ben cotto con la polpa soda e succosa; il nostro era invece non sufficientemente cotto e una salsa di arrosto in accompagnamento un po’ salata e che ci è sembrata un po’ artificiale.
Peccato davvero, perché il servizio era ottimo: attento e decisamente sollecito.
Spero fosse solo il giorno sbagliato: ci ritornerò.

Anche il cibo deve tornare a brillare come quello di un tempo.

Albergo Ristorante San Giors
Via Borgo Dora, 3/A
011 521 6357
www.hotelsangiors.it
https://www.facebook.com/sangiorstorino/
MART – DOM: pranzo e cena
Chiuso il lunedì (il ristorante)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *